first_image

Comune di

Carcare

Calendario eventi
<< Maggio 2019 >>
L M M G V S D
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

CALCOLO I.M.U. E TASI 2019

IMU (Imposta Municipale Propria)



Aliquota di Base dell’Imposta


0,91%

Aliquota per alloggi concessi in comodato gratuito a parenti in linea retta di 1° grado per i quali vi sia regolare contratto di comodatoregistrato a norma di legge (escluse le pertinenze)


0,50%

Aliquota per gli immobili produttivi classificati nel gruppo catastale D (*)


0,91%

Aliquota Abitazione Principale (classificate nelle categorie catastali A/1,A/8 e A/9) e per le relative pertinenze nella misura massima di nr. 1 unità per ciascuna delle categorie catastali (C/2 C/6 C/7) con detrazione di € 200,00


0,40%

(*)= per gli immobili produttivi l’imposta calcolata ad aliquota standard 0,76% è versata a favore dello Stato e per la differenza 0,15% al Comune di Carcare;

Per usufruire dell’aliquota per gli alloggi concessi in comodato gratuito dovrà essere presentata all’Ufficio Tributi autocertificazione corredata dall’atto di comodato debitamente registrato presso l’Agenzia delle Entrate. Non sono soggetti al presente adempimento i contribuenti che avevano già presentato la suddetta documentazione ai fini dell’I.C.I.

Si avvisano i contribuenti che, con deliberazione del Consiglio Comunale Nr. 05 del 05/03/2019 sono state determinate, per l'anno 2019, le seguenti aliquote TASI, facendo presente che per l'anno 2019 - la TASI NON E' DOVUTA sull'abitazione principale (fatto salvo quella appartenente alle categorie A/1, A/8 e A/9) e relative pertinenze, ammesse nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo) - la quota TASI NON E' DOVUTA dagli occupanti/inquilini quando per l'inquilino l'immobile in locazione è abitazione principale:


TASI (Tributo sui Servizi Indivisibili)



Fattispecie


Aliquota

Unità immobiliari adibite ad abitazione principale iscritte nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, nel quale il possessore dimora e risiede anagraficamente, e relative pertinenze, ammesse nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo).


0,16%

Fabbricati strumentali di cui all’art. 13 comma 8 D.L. 201/2011


0,1%

Aree fabbricabili


0,07%

Immobili categoria catastale D


0,06%

Immobili categoria catastale C/1


0,06%

Fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati, cd. BENI MERCE


0,07%

Altre tipologie di immobili diversi dai precedenti


0,07%



CALCOLO IUC ON LINE

I versamenti dell’IMU e della TASI devono essere effettuati in due rate:

- Acconto: entro il 16 giugno;

- Saldo: entro il 16 dicembre;

Cliccando sull’immagine in basso potrete usufruire della procedura di calcolo dell' IMU e della TASI ed alla stampa dei relativi modelli F24 per il pagamento.

Immagine

Nel caso in cui l’importo dovuto sia inferiore a € 5,00 (separatamente per ciascuna tipologia di tributo) non si dovrà procedere al pagamento.

Si precisa inoltre che la procedura esegue un mero calcolo matematico sulla base delle rendite e dei dati da voi inseriti, pertanto questo Ufficio si manleva da eventuali errori derivanti dall'utilizzo della presente procedura e rimanda gli utilizzatori alla lettura di quanto indicato dalla ditta fornitrice nella Nota Informativa iniziale ed a quanto in calce alla procedura stessa.

L’Ufficio Tributi resta a disposizione per qualsiasi chiarimento (Tel. 019/5154106-7-8 e-mail tributi@comune.carcare.sv.it