first_image

Comune di

Carcare

Calendario eventi
<< Agosto 2019 >>
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Avvisi


MODALITA’ DI SEGNALAZIONE DEI DANNI CAUSATI DAGLI EVENTI CALAMITOSI DEL 24 E 25 NOVEMBRE 2016

TUTTE LE SEGNALAZIONI DEVONO ESSERE TRASMESSE ENTRO IL GIORNO SABATO 24 DICEMBRE 2016
(salvo successive proroghe eventualmente accordate dalla Regione Liguria)

La Giunta della Regione Liguria con delibera n.1562 del 16 dicembre 2011 aveva aggiornato i modelli per la segnalazione dei danni causati da eventi calamitosi o catastrofici e le relative procedure di segnalazione, successivamente con la delibera n.1000 del 18 settembre 2015 e la delibera n.1052 del 28 settembre 2015 sono state approvate ulteriori modifiche, unicamente per le attività economiche e i soggetti privati.

I link per scaricare i moduli si trovano all’interno di ogni pagina dedicata alle diverse tipologie di segnalazione (beni privati, comparto agricoltura e attività economiche non agricole).
È attivo il numero verde 800.445.445 dell’Urp Liguria Informa dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00, oltre alla casella istituzionale:
liguriainforma@regione.liguria.it

BENI PRIVATI

I modelli di segnalazione del danno si consegnano presso il Comune nel cui territorio è avvenuto il danno.

Per il Comune di Carcare presso l’Ufficio Protocollo con sede in Piazza Caravadossi n. 26, primo piano, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30, il giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 11.45. Telefono 0195154100, email: info@comune.carcare.sv.it e PEC: protocollo@comunecarcarecert.it

Il modello D da compilare per la segnalazione dei danni e le istruzioni di compilazione si scaricano al seguente link:

http://www.regione.liguria.it/argomenti/conoscere-e-vivere-il-territorio/protezione-civile-e-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/beni-privati.html

ATTIVITA’ AGRICOLE

I modelli di segnalazione del danno devono essere consegnati al seguente indirizzo: Regione Liguria – Ispettorato Agrario di Savona

Corso Italia 1 – 4° piano
Orario al pubblico: orario di ufficio
Telefono: 019.805.823
Fax: 019.801.304
E-mail:
marco.rebagliati@regione.liguria.it
Ispettorato agrario regionale

Il modello E da compilare si scarica al seguente link: http://www.regione.liguria.it/argomenti/conoscere-e-vivere-il-territorio/protezione-civile-e-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/comparto-agricoltura.html

ATTIVITA’ ECONOMICHE NON AGRICOLE

Possono presentare la segnalazione di danno/domanda di contributo tutte le attività economiche diverse dall’agricoltura; è prevista la possibilità, per le attività economiche che svolgono in tutto o in parte la propria attività in immobili di proprietà di terzi, di segnalare i danni subiti a detti immobili e chiedere i relativi contributi. Le persone giuridiche diverse dalle imprese che perseguono scopi di natura sociale, cioè Associazioni, Fondazioni, Enti anche religiosi, devono invece segnalare i danni occorsi tramite il modello D (vedere sezione BENI PRIVATI) al Comune in cui è avvenuto il danno.

L’attività economica danneggiata deve compilare il modello AE e trasmetterlo alla Camera di Commercio competente per territorio entro 30 giorni dall’evento:

Via Quarda Superiore 16 – 17100 Savona
Posta elettronica certificata:
cciaa.rivlig@legalmail.it
Numero di telefono: 019 83141
Sito della Camera di Commercio di Savona (dal 24 giugno scorso diventata Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Riviere di Liguria a seguito dell’accorpamento con Imperia e La Spezia): http://www.rivlig.camcom.gov.it/

Il modello AE da compilare si scarica al seguente link: http://www.regione.liguria.it/argomenti/conoscere-e-vivere-il-territorio/protezione-civile-e-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/attivit%C3%A0-economiche-non-agricole.html